Isdin Fotoprotector HydrOLotion SPF 50+: fotoprotettore che protegge e ossigena la pelle

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Oggi voglio portare la vostra attenzione su un solare per il corpo che, a mio avviso, è davvero eccezionale con un ottimo rapporto fra qualità e piacevolezza cosmetica. Si tratta di Isdin Fotoprotector HydrOLotion SPF 50+.

Isdin, laboratorio spagnolo leader di mercato, è specializzato in moltissime problematiche dermatologiche e in farmacia si distingue da tempo per prodotti innovativi, efficaci e ben tollerati.

Con Fotoprotector HydrOLotion si ha una doppia azione perché, oltre alla protezione UVB/UVA molto alta con SPF 50+, si ha anche una forte idratazione e un’importante azione di ossigenazione cellulare, proprietà che caratterizzano il prodotto.

Vi spiego come: grazie alla sua texture, questo solare idrata a fondo la pelle garantendo un assorbimento immediato. Una volta applicato scompare in pochi secondi senza lasciare residui. Essendo una soluzione bifasica, va agitato per 5 secondi ogni qualvolta sia necessario stenderlo. L’ideale sarebbe mezz’ora prima dell’esposizione e poi a seguire ogni 2 ore. Per ottenere l’effetto desiderato, accertatevi sempre che le due fasi siano ben miscelate.

Vi ho detto che Fotoprotector HydrOLotion 50+ ha anche la capacità di ossigenare: la presenza dell’innovativo complesso Sepitonic TM aumenta l’ossigenazione della pelle, apportando nuova energia alle cellule, rigenerando e contrastando lo stress ossidativo dovuto all’esposizione solare.

Inoltre è indicato per tutti i tipi di pelle, anche le più sensibili e atopiche ed è ipoallergenico, senza alcool e resistente all’acqua.

Molto importante la sua formula biodegradabile, rispettosa dell’ambiente.

Quando scegliamo un solare, il fattore di protezione SPF (sun protection factor) e la texture sono aspetti basilari per il prodotto che andremo a usare.

Nel caso di Fotoprotector HydrOLotion SPF 50+ abbiamo un ottimo spettro protettivo e una stesura sulla pelle così gradevole che l’uso del solare si trasforma in un piacere e non più in un dovere.

Potrebbe anche interessarti