Rilastil crema e fiale smagliature: il trattamento indispensabile in gravidanza e non solo

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

La mano sulla pancia é il primo contatto di un qualcosa di indescrivibile che si sta realizzando dentro di noi: il miracolo della vita!

Dal primo all’ultimo giorno della gravidanza accarezziamo con infinito amore la nostra creatura in questo modo… è tutto bellissimo e proprio questa bellezza merita cura e dedizione già dai primi attimi. Eh già perché il rovescio della medaglia del pancione è la possibile formazione delle tanto temute smagliature. A tale proposito chi meglio di Rilastil ha la soluzione per noi?

Rilastil smagliature crema e fiale, è l’efficace trattamento preventivo e curativo per la famosa stria alba.

Le smagliature possono essere causate da varie condizioni: pubertá, obesitá, gravidanza, diete ipocaloriche tra quelle più note.
Importante è distinguere la stria rossa, prima fase infiammatoria e la stria bianca fase cicatriziale su cui è più difficile agire.
Con Rilastil fiale e crema smagliature possiamo lavorare su due fronti fondamentali:

  • Migliorare l’elasticità prevenendo la formazione delle smagliature;
  • Idratare e nutrire contrastando l’invecchiamento cutaneo.

Tutto questo abbinato a buone abitudini come sana alimentazione, sport, costanza nell’uso dei prodotti, consumo di acqua e dove si può l’astensione da bruschi cambiamenti di peso.

La crema smagliature della Rilastil è la referenza di linea più nota: la sua texture è corposa ma vi garantisco che ha un’ottima stendibilità; ricca di attivi, soprattutto in gravidanza è una vera coccola che previene e migliora le smagliature; è consigliabile stenderla su addome, fianchi, glutei, cosce, seno e braccia.

In questa linea non poteva mancare la crema per pelli sensibili adatta a soggetti allergici con pelle sensibile e prurito, così da coprire le necessità di ognuno.

Le fiale invece sono considerate più un trattamento urto. Di facile applicazione e rapido assorbimento vengono picchiettate delicatamente e non massaggiate in prima battuta sulla stria, basta rompere la fiala con l’apposito strumento.

È bene sottolineare questa modalità di applicazione perché solitamente se la smagliatura é rossa si può intervenire bene avendo un buon margine di recupero ma se c’è il rosso vuol dire che c’è infiammazione quindi andare a smuovere la zona non è indicato; importante però l’uso della fiala proprio perché sul rosso per rimediare dobbiamo intervenire tempestivamente.

Quale sarà il protocollo per il trattamento urto? Di certo la fiala con 2 applicazioni al giorno per 10 giorni e per i successivi 20 a giorni alterni; possiamo contestualmente applicare la crema, dopo aver fatto asciugare la fiala;  successivamente la crema almeno per 6 mesi.

I trattamenti solo preventivi prevedono invece l’uso della crema per due applicazioni al giorno mentre in gravidanza sin dal terzo mese per poi proseguire per tutto il periodo fino al terzo mese dopo il parto su seno, pancia e fianchi.

Andando ad analizzare gli attivi più importanti che fanno sì che questi prodotti abbiano resistito nel tempo mantenendo alta la qualità sono:

  • Gli aminoacidi essenziali ad azione elasticizzante e ristrutturante;
  • Il complesso vitaminico che previene nuove strie per la sua azione eutrofica, quindi nutriente e antiossidante;
  • L’acido ialuronico che dona elasticità e morbidezza.

Cosa possiamo chiedere di più?

Potrebbe anche interessarti