Somatoline Scrub Pink Salt e Brown Sugar: gli esfolianti alleati della pelle

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

Con l’arrivo dell’estate, curare il proprio corpo diventa una necessità. Sole, caldo e salsedine oltre a fornirci un’abbronzatura invidiabile, rendono la pelle secca e disidratata. In queste occasioni semplici creme idratanti sono insufficienti per la cura della pelle e diventa importante scegliere con cura i prodotti esfolianti che potrebbero soddisfarci senza la paura di perdere il colorito estivo perché, iniziamo subito dicendo che lo scrub non elimina l’abbronzatura dalla pelle. 

Somatoline Scrub Pink Salt e Brown Sugar sono gli esfolianti per eccellenza alleati della pelle, un must have irrinunciabile. La prima funzione di un esfoliante è quella di eliminare le cellule morte, rigenerando la pelle e rendendola al tatto meravigliosamente liscia e morbida e pronta ad accogliere e rendere super efficace ogni trattamento successivo.

Somatoline Scrub Pink Salt e Brown Sugar

Differenze fra Somatoline Scrub Pink Salt e Brown Sugar

È importante la differenza fra questi due scrub corpo per scegliere il prodotto più adatto alle proprie esigenze: una semplice azione di sfregamento potrebbe rivoluzionare il nostro aspetto. Vediamo subito insieme questo test scrubs.

Somatoline Scrub Pink Salt è uno scrub al sale rosa dell’Himalaya. La sua funzione principale è esfoliare la pelle ed eliminare le cellule morte in superficie. Una profumazione dolce e fruttata, in grado di attirare l’attenzione dei tuoi cinque sensi, ne rende piacevole il trattamento. Stimola la microcircolazione grazie all’himalaya pink salt, donando alla tua pelle un nuovo aspetto. È consigliato anche per chi ha una pelle sensibile.

Brown Sugar scrub, come ci suggerisce la denominazione, è realizzato con Zucchero di Canna. Questo scrub sugar leviga e nutre l’epidermide, rilasciando un piacevole profumo per una pelle più luminosa e più morbida.

Scegliere fra questi due prodotti è difficile, in quanto entrambi piacevoli ed efficaci: se utilizzati in modo costante, i risultati saranno visibili già dopo pochi utilizzi.

Somatoline Scrub Pink Salt e Brown Sugar

Ingredienti attivi: ecco la composizione di questi due scrub Somatoline

Conoscere le caratteristiche di un esfoliante è importante per capire quali sono gli ingredienti attivi che più fanno al nostro caso per scegliere al meglio.

Somatoline Scrub Pink Salt è composto dai seguenti ingredienti attivi:

  • Scrub sale rosa dell’Himalaya che esfolia e leviga la pelle;
  • Mirtillo micronizzato che stimola la microcircolazione;
  • Olio di mirtillo, soia e di girasole che idratano la pelle .

Somatoline Scrub Brown Sugar è composto da principi attivi diversi:

  • Vitamina E, antiossidante alleato indiscutibile della bellezza della pelle;
  • Olio di mandorle e di soia, per idratare la pelle e renderla corposa e compatta;
  • Scrub zucchero di Canna con ottima funzione esfoliante.

Vi ricordo anche Somatoline Scrub Sea Salt, di cui qualche tempo fa vi abbiamo parlato e altre Somatoline recensioni sul nostro beauty blog.

Somatoline Scrub Pink Salt e Brown Sugar

Somatoline Scrub come si usa?

Dopo aver esaminato insieme i principi attivi e la differenza in questa recensione passiamo alla fase dell’applicazione, molto importante perché se non svolta nel modo indicato da Somatoline potrebbe non dare il risultato desiderato.

Utilizzare questo prodotto è molto semplice, basterà seguire queste poche e semplici indicazioni. È possibile applicarlo sotto la doccia, ma anche durante la sauna o il bagno turco. All’interno della confezione è presenta una piccola paletta con una funzione specifica. Dopo aver aperto la confezione ed esserti lasciata trasportare dal profumo inebriante che emanano questi prodotti, mescola con la paletta il contenuto

Questo passaggio successivo è molto importante poiché Somatoline scrub corpo è composto da una parte liquida e una granulare. Aiutandoti con la paletta, applica il prodotto sulla zona interessata e inizia ad effettuare dei movimenti rigorosamente circolari. In questo modo, attiverai la microcircolazione ed eliminerai le cellule morte.

Dopo aver concluso il trattamento, è preferibile non utilizzare il bagnoschiuma, poiché si potrebbe vanificare il beneficio dell’esfoliante. Eliminate con acqua fredda lo scrub usa una crema idratante per completare.

Vi consiglio di effettuare questo trattamento una volta a settimana vi ricordo l’importanza dell’essere costanti.

I ritmi frenetici e gli impegni lavorativi, ma anche una semplice giornata al mare, possono stressare la pelle. Spesso siamo alla continua ricerca di prodotti miracolosi e non ci accorgiamo che un semplice prodotto come un esfoliante, è in grado di apportare anche dopo il primo utilizzo, numerosi benefici. 

Ecco perché scegliere Somatoline è importante: significa dedicarsi del tempo e ascoltare le necessità della propria pelle. Non sottovalutare l’importanza di questi esfolianti, utilizzarli significa donare alla tua pelle un nuovo aspetto: curato, luminoso e rivitalizzato. Inoltre, prepara la pelle a ricevere al meglio anche i principi attivi contenuti in altri prodotti cosmetici.

Goditi un momento di relax perché scegliere di affidare il proprio aspetto a questi prodotti, significa scegliere il meglio per se stessi e per la cura del corpo. È una promessa che fai a te, affinché tu possa guardarti allo specchio e sorprenderti del meraviglioso aspetto che hai ottenuto.

Aspetto le vostre opinioni Somatoline scrub sui nostri canali social, per sapere quale tra i tre scrub Somatoline proposti sia il vostro preferito.

Potrebbe anche interessarti