La Roche Posay Toleriane Terra Abbronzante ad alta tollerabilità per tutti i tipi di pelle

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Desiderate un colore dorato ed abbronzato, ma le vacanze sono ancora lontane? Nessun problema: oggi vi parlerò di Toleriane Terra Abbronzante ad alta tollerabilità di La Roche Posay, un prodotto che non solo saprà donarvi il colorito naturale che state cercando, ma che potrà anche diventare un autentico alleato di bellezza per tutto il resto dell’anno poiché perfetto per scolpire il viso con un contouring discreto e d’effetto.

Per prima cosa partiamo dai vantaggi relativi alla formulazione: questa terra abbronzante appartiene alla linea di make up de La Roche Posay che vi ho già introdotto nell’articolo relativo al mascara Respectissime Multi-Dimensions: una linea che amo poiché testata per le pelli sensibili ed intolleranti e, proprio per questo, perfetta per chiunque.

Questa terra presenta un trio di tonalità calde armonizzate tra loro, tra cui spicca anche un rosa albicocca discreto che, mescolato agli altri, rende il prodotto trasversale ed adatto sia alle carnagioni più scure che a quelle più chiare evitando quello sgradevole effetto innaturale, rischio nel quale ci si può facilmente imbattere utilizzando prodotti analoghi eccessivamente scuri.

La polvere è leggera ed impalpabile, gradevolmente brillantinata, senza inutili eccessi: l’effetto iridescente è visibile grazie ai giochi di luce che si creano con i movimenti del viso.

Passiamo ora all’applicazione. Toleriane Terra Abbronzante può essere utilizzata in due modi diversi: come la più classica delle terre semplicemente prelevando il prodotto con un pennello attraverso movimenti circolari che mescolino bene i tre colori insieme ed applicata in modo uniforme, preferibilmente partendo dalle zone centrali come fronte, naso e mento per poi sfumare verso gli zigomi. Se invece siete già esperte di make up, questo prodotto può essere eccellente anche per realizzare un rapido contouring enfatizzando zigomi, lati della fronte e, se il vostro viso non è eccessivamente squadrato, anche le mandibole. In questo secondo caso, non dimentichiamo che per ottenere un risultato completo, indispensabile sarà anche l’utilizzo di un prodotto illuminante per esaltare i punti luce del viso ed un blush per enfatizzare gli zigomi.

DAL MAKE UP ARTIST

L’applicazione di una terra è semplicissima, a patto però vengano rispettate alcune regole fondamentali. Trattandosi di un prodotto in polvere, per prima cosa, il viso deve essere perfettamente opacizzato. Sia che si sia prima applicato un fondotinta, una bb cream o semplicemente un idratante, non è possibile prescindere dall’applicazione di una cipria, libera o compatta, che possa eliminare lucidità. La pelle, infatti, dovrà risultare perfettamente asciutta affinché la terra possa essere applicata correttamente evitando accumuli di prodotto ed antiestetiche striature.

Per quanto concerne la scelta del pennello per l’applicazione, mi sento di consigliarvene sempre uno medio, non eccessivamente grande, con setole morbide. Innanzitutto vi permetterà di prelevare poco prodotto per volta e, di conseguenza, di essere più precise nell’applicazione. Se l’obiettivo è quello di ottenere un effetto diffuso abbronzato, meglio procedere per gradi affinché il risultato possa essere gradevolmente naturale e mai artificiale.

Ricordiamoci, infine, di sfumare bene il prodotto anche sul collo e, se necessario, décolleté per ottenere un colore piacevolmente omogeneo.

Potrebbe anche interessarti